Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; VC_Extensions_HotSpot has a deprecated constructor in /srv/web/wp/sester.it/httpdocs/wp-content/plugins/vc-extensions-hotspot/vc-extensions-hotspot.php on line 12
Refrigerazione | Sester

Refrigerazione

 

COSA DOVETE SAPERE?

Dal 21 aprile 2012 è entrato in vigore il D.P.R. n° 43 del 27/01/2012 attuativo del Regolamento CE n° 842/2006 (nuovo (UE) 517/2014  16/04/2014 )su taluni gas fluorurati ad effetto serra.

L’obiettivo del regolamento è proteggere l’ambiente riducendo le emissioni di gas fluorurati a effetto serra.

Pertanto il regolamento stabilisce:

  1. Disposizioni in tema di contenimento, uso, recupero e distribuzione dei gas fluorurati a effetto serra e di provvedimenti accessori connessi;
  2. Condizioni per l’immissione in commercio di prodotti e apparecchiature specifici che contengono o il cui funzionamento dipende dai gas fluorurati a effetto serra;
  3. Condizioni per particolari usi di gas fluorurati a effetto serra;
  4. Limiti quantitativi per l’immissione in commercio di idrofluorocarburi

Gli obblighi per l’utente (OPERATORE) dell’apparecchiatura o dell’impianto sono:

Deve istituire  il “registro dell’apparecchiatura”, cioè un registro dove riportare tutte le   operazioni   di manutenzione, recupero  e  di  riciclo  delle  sostanze controllate (HFC),   contenute   nel  circuito  frigorifero  di  impianti  e apparecchiature  di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore.

.Le  apparecchiature  e  gli  impianti  di  refrigerazione,  di condizionamento  d’aria  e  le  pompe  di  calore contenenti HFC  in quantità superiore ai 3 kg, devono essere sottoposte a  controllo  della presenza di fughe nel circuito di refrigerazione, da registrarsi nel registro dell’apparecchiatura con frequenza:

5 Tonnellate CO2: Almeno ogni 12 mesi

50 Tonnellate CO2: Almeno ogni 6 mesi

500 Tonnellate CO2: Almeno ogni 3 mesi

L ’OPERATORE è chi detiene il potere finanziario dell’apparecchio (pertanto normalmente il proprietario). Lo stesso deve avvalersi di Aziende e personale qualificato per le  operazioni sopracitate.

Dall’ ottobre 2014 inoltre anche i refrigeratori e i condizionatori (come le caldaie) sono soggetti ai controlli di efficienza energetica e devono essere inseriti sul  NUOVO LIBRETTO DI IMPIANTO  a corredo dell’immobile. (DPR 74/2013)

 

COSA FACCIAMO NOI?

Manuteniamo  gruppi frigoriferi, pompe di calore e impianti VRV a livello industriale e civile e privato secondo la normativa vigente  sui gas fluorurati che prevede l’obbligo di utilizzo di sole Aziende certificate nella manutenzione e l’installazione di apparati contenti gas refrigeranti.

La nostra Azienda è accreditata ICIM e iscritta la Registro delle Imprese Operanti del Ministero dell’Ambiente

I nostri operatori frigoristi sono figure professionali operanti sulle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti taluni fluorurati ad effetto serra in accordo al Dpr 43/2012, al Regolamento n. 303/2008 per la categoria 1 e sono iscritte nell’elenco delle figure professionali del Ministero dell’Ambiente e nel Registro della Camera Commercio di Trento

Proponiamo per le unità installate sui Vs. impianti, l’adeguamento a queste nuove disposizioni con la compilazione del registro dell’apparecchiatural’effettuazione dei controlli previsti durante l’anno.Siamo in grado inoltre di provvedere al recupero del gas contenuto nell’ impianto e al relativo smaltimento presso i centri autorizzati.

Sempre attenti alle normative di settore diamo anche un servizio di consulenza e di presentazione pratiche ISPRA (Ministero dell’Ambiente) per gli impianti di climatizzazione da presentarsi entro il 31 maggio di ogni anno

Inoltre in riferimento al nuovo DPR 74/2013 eseguiamo tutte le prove di efficienza energetica che vengono poi registrate sul NUOVO LIBRETTO DI IMPIANTO

 LINK UTILI 

Dpr 43/2012

R.E. 517/2014

Sanzioni

Dpr74/2013